Attuale deterioramento della salute del prof. GN Saibaba nella cella di Anda

Share:
Free Saibaba Free Saibaba

Secondo un ordine emesso dal tribunale ho incontrato Sai il 26 dicembre 2018 e suo fratello Ramdev, quando Sai è stato condotto al Nagpur Government Medical College Hospital(GMCH). Di solito, vedo Sai attraverso i vetri della finestra con le sbarre di Mulakat. Dopo molto tempo l’ho visto di persona e mi sono reso conto che le sue condizioni erano peggiori di quanto immaginassi. La sua mobilità è quasi inesistente, non può muoversi affatto o con grande difficoltà. Le sue mani tremano in modo incontrollabile e ha perso molto peso. Le condizioni di salute di Saibaba si sono aggravate di molto. Precedentemente riusciva a spostarsi dalla sedia alla branda e viceversa. Ora la situazione è così critica che occorrono almeno due persone per sollevarlo dalla sedia a rotelle per metterlo sulla branda. Mio cognato e un poliziotto lo hanno fisicamente sollevato molte volte durante le prove del 26 dicembre 2018. L’intero processo è stato video-registrato da tre diversi video-operatori. Vi chiedo di ottenere una copia completa originale (non modificata) del video che consenta di vedere (compresi gli onorevoli giudici) la pena del dott. Saibaba. Ha dovuto essere sollevato fisicamente da assistenti e messo letto, spostandolo dalla sedia a rotelle e viceversa. Non può spostare da sé la sedia a rotelle, come prima. Secondo l’ordine del tribunale per il secondo parere dei medici di famiglia, il tribunale ha ordinato la visita dei medici a GMCH e ha permesso l’esecuzione di esami presso l’ospedale governativo e la fornitura di un rapporto diagnostico basato sui risultati delle prove. Il cardiologo dott. Gopinath ha condotto queste prove. Il 26 dicembre 2018, il tempo concesso dal tribunale (dalle 11 alle 15:30) è stato appena sufficiente perché fossero eseguiti esami e prove solo da un medico, il dott. Gopinath. Se ci fossero stati  tutti e tre i medici, sarebbe stato impossibile completare gli esami.

Ho allegato la suddetta relazione a questo post. Saibaba ha avuto numerosi altri problemi in prigione, a prescindere come sostiene l’accusa, dai calcoli alla cistifellea. Sono solo disposti a effettuare un intervento chirurgico per rimuovere i calcoli alla cistifellea, dimenticando ogni altro grave problema di salute che lo affligge.

Sai sta soffrendo di 19 problemi di salute. Questi includono un misterioso gonfiore sul fianco sinistro, ciste nel cervello, problemi cardiaci potenzialmente letali, calcoli renali, infezioni urinarie e molti altri. I nervi della spalla sinistra sono ulteriormente danneggiati e il continuo dolore lancinante è cresciuto. I medici consigliano una fisioterapia regolare. Ha bisogno di cure mediche complete, terapia fisica e ergoterapia quotidiane e di una continua assistenza dalla famiglia. Molte prove raccomandate dai medici dell’ospedale governativo non sono disponibili in GMCH e quindi ciò è stato raccomandato a un ospedale di livello superiore super-specializzato. La questione rispetto alla cella è che è aperta ed esposta al freddo. Sai ha affrontato i peggiori attacchi di freddo. Le sue gambe stanno congelandosi per il freddo glaciale e i crampi alle gambe e alle mani lo stanno uccidendo. In cella la temperatura continua ad essere bassa, quindi sta affrontando il peggio. I muscoli danneggiati della mano sinistra si sono congelati. Il capo del dipartimento di neurologia ha scritto sulla cartella clinica che la spalla sinistra è congelata e ordinato terapie immediate. Ha bisogno di fisioterapia regolare. Senza l’aiuto dei familiari, non può fare la fisioterapia. Il dolore è peggiorato. Sta vivendo pericolosamente fra la vita e la morte. Non può più sopportare il dolore.

Il 24 gennaio 2019, gli argomentazionifinali della difesa si sono concluse. La prossima udienza consistente nelle argomentazioni finali dello Stato si terrà l’11 febbraio 2019. Sono trascorsi quasi 2 anni dalla condanna di Sai e 11 mesi da quando abbiamo fatto richiesta di cauzione medica. Il processo è andato per le lunghe e nel frattempo le sue condizioni mediche si sono aggravate. Spesso sviene, è così debole che non riesce a scrivere e non può consumare correttamente il cibo solido. Come persona disabile al 90%, i suoi diritti sono gravemente violati. Il dott. Saibaba è a un passaggio stretto, in lotta tra la vita e la morte. Spero che l’onorevole corte difenda i diritti umani fondamentali di Saibaba e i suoi diritti come persona disabile e gli conceda una cauzione medica alla prossima udienza, altrimenti per lui sarebbe molto difficile  sopravvivere.

AS Vasantha Kumari, 27 gennaio 2019